Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 13 luglio 2006

A proposito..

Questa è perfetta per il post precedente..

Read Full Post »

A proposito..

Questa è perfetta per il post precedente..

Read Full Post »

A proposito..

Questa è perfetta per il post precedente..

Read Full Post »

Revenge

Ciao a tutti..

Ieri sera sono uscita con una mia amica tedesca che tra un po’ di giorni purtroppo tornerà a Monaco definitivamente.. sigh.. partono tutti..

Comunque, bando alle tristezze..

Mi ha raccontato un episodio che le è accaduto in questi giorni, che l’ha poi vista protagonista di una situazione plateale, in realtà architettata da lei con estrema goduria e tenacia.

Dunque, in queste ultime settimane lei ha frequentato piuttosto assiduamente un ragazzo spagnolo molto carino ed entrambi avevano deciso di intraprendere una storia insieme.

Tutto bene per i primi tempi, ma qualche giorno fa, durante una festa, a casa di lui tra l’altro, lei si accorge che l’ometto si è volatilizzato, per scoprire poi che è chiuso a chiave in camera con un’altra.

Lei va via, solita scena..lui la richiama..le giura che non è successo niente..la ragazza poverina stava tanto male..un tizio le dava fastidio.. "oh cavaliere coraggioso!.. L’hai difesa amore mio?"

Sì, insomma, lei ci ha creduto, si è fidata delle sue parole sincere, mai dar retta alle malelingue invidiose..

Fatto sta che un paio di giorni dopo una delle persone che abitavano con lui confessa tranquillamente alla mia amica che è tutta una montatura, che quella sera alla festa, con lei presente nell’altra stanza, lui aveva davvero consolato la povera donzella, ma..consolato a fondo, diciamo.. E la cosa si era ripeuta altre volte..sai, poverina..era tanto depressa..

E così la mia amica, ferita nel cuore e nell’orgoglio, ma non nell’intelligenza diabolica, pensa al da farsi.

E ci ha pensato proprio bene..

I due si danno appuntamento per un’uscita romantica pomeridiana..lei finge spudoratamente di non sapere.. gli sorride, eccome se gli sorride..che angelo!

Passeggiano: duomo, pomeriggio caldo e tranquillo.. arrivano fino a piazza della Repubblica e, sotto esortazione di lei, si fermano nel caffè più lussuoso di Firenze.

Si siedono, lei ordina la bottiglia più costosa di vino rosso.

Lui comincia a sudare.

Ma lei continua a sorridere e sussurra: "hai pensato a noi in questi giorni?"

Arriva un flebile "sì.."

"E cosa ha pensato?" , o meglio "E quanti pensieri hai fatto in questi giorni?"

Lui ha già capito, ma non c’è più tempo per le spiegazioni.

Lei si alza, e, con voce ferma ma impostata, si rivolge all’ intero locale: "Chi di voi vuole trombare questo ragazzo?  No, perchè è veramente carino: ve lo consiglio spassionatamente!"

Dopodichè, con scatto fulmineo, afferra il  bicchiere di vino e glielo versa addosso.

Prende la borsa e se ne va, lasciandolo lì tremante dall’imbarazzo come una foglia in mezzo ai vari "Brava!", "Grande" e mezzi applausi che arrivano da tutta la sala.Vendetta

Naturalmente, con un conto salatissimo da pagare.

Ah, l’amour!

Read Full Post »