Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 12 novembre 2006

Umano, troppo umano.

Avete presente la notizia del ragazzo con sindrome di Down pestato dai compagni di scuola e relativo filmato tra i più cliccati del web (girato dagli autori del pestaggio) ?

Sicuramente avrete letto commenti indignati e probabilmente avrete pensato "ma dove stiamo andando a finire?".

Sarà che io mi sento un po’ disincantata, ma non sono rimasta così sorpresa.

Il bullismo l’ho visto già quando frequentavo le scuole medie inferiori e le vittime dei pestaggi erano sempre e comunque persone totalmente incapaci di difendersi, denunciare, protestare.

Certo, è aberrante pensare che si arrivi a farne un video di pieno autocompiacimento, oltretutto riscuotente grande successo nel web, ma pensate che avrebbe avuto la stessa risonanza se il ragazzo vittima di violenza e derisione fosse stato un "calimero" della situazione senza alcuna sindrome o deficit?

Può sembrare una polemica fine a se stessa, me ne rendo conto, ma vi assicuro che non ne ha l’intenzione.

E’ un dubbio sorto ripensando alle parole di un mio compagno di università, il quale ha un fratello con sindrome di down e che spesso mi racconta di quanto fastidioso risulti per lui e per la sua famiglia l’atteggiamento di pietismo della gente (quello sì fine a se stesso).

Gli infiniti e risonanti "poverino", oppure "ma i down sono così teneri".

E lui, che studia la malattia da anni e combatte per far rispettare i diritti di suo fratello e di chi come lui convive con la trisomia del 21, spesso mi dice che il pietismo pesa come un macigno, quasi più dell’indifferenza, perchè anche questo è dettato dall’ignoranza: le persone affette da sindrome di down non sono tutte uguali, non sono tutti teneri "bamboccioni", come spesso il cinema o il passaparola ce li descrive.

Hanno peculiarità caratteriali e pregi e difetti: sono persone.

Tutto questo per capire se ci saremmo scandalizzati allo stesso modo di fronte ad un caso di bullismo "nella norma".

La mia opinione scaturisce da una visione molto ingenua: dovremmo indignarci in ogni momento in cui chiunque non si possa difendere venga fatto oggetto di soprusi.

Ma questa è la storia della nostra umanità, che di umano ha poco o nulla.

Umano_troppo_umano_1 Spunti di riflessione.

Read Full Post »