Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2008

Vita quotidiana,

vite parallele.

Ora di rientro,

ora creativa per me.

Sull’autobus sale un donna anziana, sorridente.

Entra con la sua stampella, si fa largo pian pianino e si avvicina all’uscita con garbo, approfittando della fermata del mezzo.

Accenno un movimento, per scostarmi con gentilezza,

e lei mi dice “Lasci, lasci, mi preparo in anticipo. Sa, per non far le corse.”

E mi indica la stampella.

Poi mi guarda, mi sorride e mi sussurra:

“Lei sa, signorina, qual è quell’essere che quando nasce va a quattro zampe..” ed io,

senza neppure lasciarla finire,

“sì, l’uomo. E’ l’enigma della Sfinge, l’Edipo Re.”

E lei: “Oh, sì..pensi, ieri l’ho detta ad un bimbo e quando sono arrivata all’ultima parte, quasi non ci credeva..Il bastone!!”.

“Come sono belli i bambini, vero signorina?”

“Sì”,  ho risposto, mordendomi le labbra.

E’ scesa in via de’ Vecchietti ed io ho proseguito con una consapevolezza ed un fardello in più:

vorrei non averla interrotta e vorrei non averlo saputo.

Così mi sarei meravigliata anch’io.

Un po di “ooohhh” in più non mi dispiacerebbero.

E lei avrebbe avuto piacere a raccontare,

e a vedermi ascoltare.

A volte dovrei mentire un po’.

Annunci

Read Full Post »

Il viandante

Come sei arrivato qui

e perchè?

Quanta strada hai percorso e da chi ti sei rifocillato?

Cosa ti ha spinto ad andare e cosa ti fa ritornare?

Me lo chiedo sempre, quando vedo un uomo consumato con lo zaino in spalla.

Sono sempre curiosa di capire il cosa e il come.

Sono senza categorie in proposito,

mi trovo sprovvista di etichette e,

se possibile,

di giudizio consapevole.

Ci vado cauta,

come sui carboni ardenti,

perchè realmente non so se sia una fuga o un lento incedere.

Non lo so,

perchè in realtà ogni viaggio è a sè,

anche se i miei son sempre fughe da qualcosa.

Ma davvero,

cos’è che fa andare?

E, soprattutto,

cos’è che non fa tornare?

Read Full Post »