Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2011

<< L’ “uomo forte” nella vita sociale è spesso, nella vita privata, un bambino di fronte alle proprie situazioni sentimentali: la sua disciplina pubblica (che egli esige dagli altri) fallisce penosamente in privato. La sua giocondità professionale ha, a casa, un volto malinconico; la sua morale pubblica incontaminata ha un curioso aspetto dietro la maschera..>>.

C.G. Jung, “L’Io e l’inconscio”. Ed Bollati-Boringhieri.

Credo sia pieno di spunti attuali.

Non solo personali a questo punto, ma anche pericolosamente pubblici.

Annunci

Read Full Post »

Sono rimasta di nuovo incastrata nel mio labirinto personale.

E’ buffo, penso di aver imparato la strada dalle mille strade già percorse e invece sbatto sempre il muso in un nuovo vicolo cieco.

Sbaglio o si moltiplicano all’infinito le non vie d’uscita?

Ma si moltiplicheranno all’infinito anche le uscite?

Perchè ho l’impressione che il labirinto cresca con me, dentro. A volte mi sento sopraffatta, dalle voci, dai rumori di fondo troppo alti. Non riesco a pensare, a capire, a concentrarmi su me stessa, su chi sono, su cosa voglio.

Eppure so chi e cosa non voglio essere. Almeno questo.

Sono così arroccata sul mio sgabello altissimo da non riuscire più a raggiungere chi mi sta intorno, laggiù. E non so se mi piace.

Di sicuro mi difende però.

Read Full Post »